Creativity Inside

Il metodo creativo

La Mappa Mentale, uno strumento multiuso (4)

Posted on | febbraio 22, 2012 | No Comments

(…) segue da La Mappa Mentale, uno strumento multiuso (3)

  • Terza tappa: l’applicazione

Durante questa tappa stabilire la mappa mentale della soluzione adottata permette di dettagliarla nel modo più preciso possibile, di esplicitare tutti gli elementi emersi, e dunque di massimizzare le chances di successo.

 

Questa mappa é stata elaborata da un gruppo di responsabili del personale di una grande azienda industriale che lavorava sul tema dell’integrazione dei neo-assunti.

La sua lettura ha fatto emergere il fatto che le differenze fra ‘giovane’ e ‘ non giovane ’ sono:

  • quantitative più che qualitative: tutte le caratteristiche citate sono comuni alle due categorie, sono più o meno importanti secondo il caso.
  • relative: ci sono più differenze fra persone di una stessa categoria di quante ce ne siano fra persone appartenenti a diverse categorie
  • labili: la volontà, lo stile di vita personale hanno un’influenza determinante sulla presenza e sull’importanza di tale o tali caratteristiche.

Leggi la quinta parte dell’articolo

Be Sociable, Share!

Comments

Leave a Reply