Creativity Inside

Il metodo creativo

Hubert Jaoui al Festival delle Generazioni – Firenze 12/14 ottobre 2012

Posted on | ottobre 5, 2012 | 3 Comments

 

 

 

 

 

 

 

 

Sabato 13 ottobre, Palazzo Vecchio, Sala delle Armi dalle 12 alle 13

Conferenza interattiva

“ Le età della creatività “

Una credenza molto diffusa: “i giovani sono più creativi degli anziani.” Secondo questa credenza la creatività cresce fino a una certa età (dai 20 ai 40, a seconda di quello che si pratica), si stabilisce per qualche anno e poi decresce inesorabilmente fino alla vecchiaia e alla morte.

Questa credenza è totalmente sbagliata. La curva della creatività nella vita si può paragonare alle montagne russe: cresce, decresce, ricresce, a seconda delle circostanze … e della volontà della persona.

Il nostro modello Talento / Metodo / Energia fa capire perché ognuno è responsabile del mantenimento e dello sviluppo del suo talento, e come si può migliorare la conoscenza e la pratica di metodi e di tecniche “creatogene”, imparando quando e come mobilizzare la propria energia.

Da notare gli effetti fisiologici positivi della creatività: un’intensa attività favorisce la produzione dell’endorfina NGF (Nerve Growth Factor) scoperta dalla sempre giovane Rita Levi Montalcini che sviluppa le estremità dei neuroni, dunque rallenta l’invecchiamento.

——— Domenica 14 ottobre in piazza Santa Croce dalle 10 alle ore 11,30 ———–

Workshop creativo

“ Come comunicare con un Extra-Terrestre “

Si è molto parlato del fossato intergenerazionale. Le nostre ricerche hanno evidenziato che questo fossato è essenzialmente artificiale. E’ legato alle difficoltà di comunicare con persone diverse da noi. La diversità è un ostacolo, qualche volta un muro, se non disponiamo di strumenti per superarlo, aggirarlo, forarlo, abbatterlo. La comunicazione non s’improvvisa: si impara. E’ una vera arte, anticamente praticata dai Samurai sotto il nome di “hara ghei”.

Questo workshop proporrà una serie di esercizi che aiuteranno i partecipanti di tutte le età a praticare l’ascolto attivo applicando le tre leggi fondamentali della comunicazione:

␣ La Prima Legge dice : Non si può non comunicare.

␣ La Seconda Legge ne è il corollario : Tutto è comunicazione.

␣ La Terza Legge della Comunicazione afferma : Quello che ho comunicato è quello che l’altro ha capito.

Le tecniche presentate aiuteranno a scoprire che la diversità è essenziale non solo per comprendere l’altro, ma anche per aumentare la propria capacità inventiva grazie alla “ abrasione creativa “, come la chiama Teresa Amabile, professoressa alla Harvard Business School.

Festival delle Generazioni

Be Sociable, Share!

Comments

3 Responses to “Hubert Jaoui al Festival delle Generazioni – Firenze 12/14 ottobre 2012”

  1. alessio
    maggio 24th, 2013 @ 14:03

    Bell’articolo, ma concordo con chi dice… si spera sempre che alla fine vada tutto per il meglio!

  2. giacomo
    maggio 25th, 2013 @ 01:23

    Molto bello il blog… però aspetto nuovi post, è da troppo tempo che non ci sono aggiornamenti. Vabbè, intanto mi sono iscritto ai feed RSS, continuo a seguirvi!

  3. luca
    maggio 26th, 2013 @ 02:42

    Articolo interessante e colgo l’occasione per complimentarmi per questo sito! veramente ben fatto e con tanti articoli utili!

Leave a Reply